SOLOSS
SagomaCoverBlog10

facebook
twitter
instagram
Tasto DOWNFree
logoOff08VETTORIALE
28/02/2018, 21:56



ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143
ARCH-//--Method-143


 ITA-ENG



Cappellino schiacciato sulla fronte, barba incolta e capelli un po’ arruffati: così Keanu Reeves si presentava allo stand di Arch Motorcycles all’ultima edizione di Eicma, tenutasi come di consuetudine nella Milano autunnale. Non era necessario apparire con sorrisi tirati e sguardi a favore di camera, com’è buona norma alle serate hollywoodiane. L’attore canadese si trovava al salone internazionale, tra appassionati della stessa pasta, per ufficiare il lancio della sua moto, la terza nata in casa Arch (marchio losangelino di cui Reeves è cofondatore insieme a Gard Holliger).


Con la Method 143, questo il nome progetto, il duo di customizers ha alzato ulteriormente l’asticella di una qualità produttiva già stellare: telaio monocellula in carbonio, scocche lavorate al CNC, dettagli in pelle raffinata... il tutto mosso da un V-Twin con un’impressionante cubatura di 2343cc.


Sulla Method c’è di tutto e, letteralmente, anche di più, come le coperture aerodinamiche realizzate in fibra di carbonio per le forcelle Ohlins oppure il display per la connessione ai dispositivi cellulari, con i quali è possibile "dialogare" con la moto. Un pezzo esclusivo e pregiato senza alcun dubbio, anche in virtù della tiratura limitata a soli 23 pezzi e, servisse specificarlo, del suo prezzo altrettanto stellare.


Eng__


Cap crushed on the forehead, unkempt beard and a little ruffled hair: so Keanu Reeves showed himself at the Arch Motorcycles booth at the latest edition of Eicma, held as usual in the autumn Milan. It was not necessary to appear with smiles and glances in favor of the room, as it is good rule at Hollywood evenings.


The Canadian actor was at the international fair, among fans of the same matter, to officiate the launch of his bike, the third born in the Arch house (brand of LA of which Reeves is co-founder with Gard Holliger).


With the Method 143, this is the project name, the customizers duo has further raised the bar of an already stellar production quality: single-piece carbon frame, CNC machined bodies, details in refined leather ... all moved by a V-Twin engine with an impressive cubic capacity of 2343cc.


On the Method there’s of everything and, literally, even more, like the aerodynamic covers made of carbon fiber for the Ohlins forks or the display for connecting to mobile devices, with which it is possible "Dialogue" with the bike. An exclusive and valuable piece without any doubt, also by virtue of the circulation limited to only 23 pieces and, to be specified, of its equally stellar price.


#SS



1
Super Special  è un blog e non risponde ad obblighi relativi ad una testata giornalistica, dunque non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. Gli articoli sono di proprietà degli autori, tuttavia possono essere pubblicati e divulgati, a condizione che venga citata la fonte indicando il link di provenienza.
Le immagini e i video sono reperiti da internet (considerati quindi di pubblico dominio) e, ove possibile, è inserito il credito al legittimo proprietario.
Qualora lo stesso fosse contrario alla pubblicazione può segnalarlo all'indirizzo mail superspecialmag@gmail.com  e il contenuto sarà immediatamente rimosso.
Gli autori si riservano il diritto di rimuovere i commenti considerati offensivi, diffamatori o di natura pubblicitaria.

Copyright © 2016  Super Special  -   All rights reserved  -  Powered by SuperSpecial

Create a website