SOLOSS
SagomaCoverBlog10

facebook
twitter
instagram
Tasto DOWNFree
logoOff08VETTORIALE
30/08/2016, 10:55

#redondamotors #guzzi



Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000
Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000
Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000
Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000
Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000
Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000
Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000
Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000
Redonda-Motors-//-Moto-Guzzi-1000


 



Questa Moto Guzzi 1000 è opera dell’officina Redonda Motors, una giovane realtà portoghese.
Gli intraprendenti ragazzi sono partiti da una anonima 850 trasformandola nella strana cafe racer che potete ammirare qui in foto.
Diciamo strana perché, effettivamente, la moto lo è: è una classica cafe racer al 90% ma poi davanti troviamo un futuristico ed ultra moderno cupolino faro, oltretutto verniciato in contrasto (nero) rispetto al resto della carrozzeria.

Il posteriore è altrettanto caratteristico, con un codine abbastanza importante ma molto corto che contiene l’intero impianti di illuminazione ed è abbastanza in contro tendenza con gli stilemi attuali, che richiedono un codino minimal e dei fari ridottissimi.
La colorazione sembra davvero ben fatta e gli accostamenti sono (cupolino a parte, di cui abbiamo già parlato) quanto di più classico ci si può aspettare da una Guzzi cafe: telaio rosso, motore nero, carrozzeria verde e panna con cerchi oro.
IL motore ha ricevuto una cura che lo ha portato a circa 1000cc ma non abbiamo maggiori informazioni in merito.
Dettagli davvero degni di nota sono gli ammortizzatori posteriori ohlins, il disco da 320mm con pinze a 6 pistoncini, la strumentazione digitale e lo scarico che, se mantiene quanto promesso dall’aspetto, deve aver un rumore da far accapponare la pelle.

La moto sembra davvero ben fatta: anche noi non riusciamo ad avere un giudizio univoco perché cambia a seconda della prospettiva dove si osserva, passando da tozza a snella, da strana a bellissima.

Pensiamo comunque che già solo per aver sollevato una piccola discussione, il risultato dei giovani ragazzi portoghesi sia stato raggiunto, creando una special fuori dal banale e sicuramente accattivante!


1
Super Special  è un blog e non risponde ad obblighi relativi ad una testata giornalistica, dunque non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. Gli articoli sono di proprietà degli autori, tuttavia possono essere pubblicati e divulgati, a condizione che venga citata la fonte indicando il link di provenienza.
Le immagini e i video sono reperiti da internet (considerati quindi di pubblico dominio) e, ove possibile, è inserito il credito al legittimo proprietario.
Qualora lo stesso fosse contrario alla pubblicazione può segnalarlo all'indirizzo mail superspecialmag@gmail.com  e il contenuto sarà immediatamente rimosso.
Gli autori si riservano il diritto di rimuovere i commenti considerati offensivi, diffamatori o di natura pubblicitaria.

Copyright © 2016  Super Special  -   All rights reserved  -  Powered by SuperSpecial

Create a website