SOLOSS
SagomaCoverBlog10

facebook
twitter
instagram
Tasto DOWNFree
logoOff08VETTORIALE
05/09/2016, 13:28

#regolarita #pepo #xtrpepo #madrid #ducati #scrambler



REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO
REGOLARITA-//-XTR-PEPO


 



Ducati Scrambler è uno dei successi di Ducati, c’è poco da aggiungere. Ricorda molto quello che successe all’uscita del Monster: divenute subito moto iconiche che hanno creato una nuova "famiglia" in casa Ducati. E come il Monster, anche lo Scrambler è stato ed è oggetto delle attenzioni dei migliori customizzatori del settore. Secondo noi però, nessuno aveva ancora tirato fuori quello che ci si aspetta da una moto che di nome fa Scrambler: in molti l’hanno usata come una base "neo-retrò" ma nessuno aveva enfatizzato le linee da moto sporca e cattiva che invece quel nome si porta dietro.

Nessuno fino a Pepo di XTR, che molti ricordano per i progetti estremi su Ducati ai tempi del marchio "Radical Ducati".

Cambiato nome ma non l’approccio, Pepo sforna una moto senza compromessi che si rifà smaccatamente alle moto da regolarità degli anni 70. La modifica più invasiva al telaio riguarda il completo rifacimento del telaietto posteriore, l’adozione di un forcellone Sport Classic ma modificato inserendo un sistema cantilever. tutto questo ha comportato ovviamente il riposizionamento dell’impianto elettrico, e l’adozione di una batteria al litio (più leggera e meno ingombrante) ma ora la moto ha una snellezza al posteriore sconosciuta alla versione originale. L’estetica è un mix di classico e moderno: serbatoio Ducati De Luxe 250 (1962) e luci a Led; sella Ossa Enduro 250 (1970) ma specchi ricavati dal pieno e si potrebbe continuare per ore.

Lo scarico è formato da un 2-in-1 su misura che finisce in un terminale Termignoni alto, sicuramente più adatto alle strade bianche o sterrate rispetto allo scarico basso originale.  La verniciatura è anche’essa un tributo allo stile 60/70 e rende la Scrambler di Pepo ancor più un capolavoro.

Anche questa volta Pepo ci ha stupito. Dopo aver visto questa bellissima moto ci domandiamo come riuscirà a migliorarsi... Ma la risposta è lì pronta e servita: nella sua officina c’è una special su base HD da brivido..... attendiamo con curiosità !

#SS


1
Super Special  è un blog e non risponde ad obblighi relativi ad una testata giornalistica, dunque non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. Gli articoli sono di proprietà degli autori, tuttavia possono essere pubblicati e divulgati, a condizione che venga citata la fonte indicando il link di provenienza.
Le immagini e i video sono reperiti da internet (considerati quindi di pubblico dominio) e, ove possibile, è inserito il credito al legittimo proprietario.
Qualora lo stesso fosse contrario alla pubblicazione può segnalarlo all'indirizzo mail superspecialmag@gmail.com  e il contenuto sarà immediatamente rimosso.
Gli autori si riservano il diritto di rimuovere i commenti considerati offensivi, diffamatori o di natura pubblicitaria.

Copyright © 2016  Super Special  -   All rights reserved  -  Powered by SuperSpecial

Create a website