solo Instagram png x web
solo Instagram png x web
solo twitter png per web
solo facebook png x web
SagomaCoverBlog09
logoOff08VETTORIALE
Tasto DOWNFree
08/08/2017, 21:00

#puzzlegarage #honda #cbx #italy



TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE
TOKYO’S-LEGEND--//--PUZZLE-GARAGE


 



A volte capita guardando una moto di rimanere colpiti dall’estetica di alcune parti e da alcuni dettagli che attirano completamente la nostra attenzione e che mettono in secondo piano tutto il resto dell’opera e, alla fine, della moto  ricorderemo solo quel singolo dettaglio magari tralasciando le cento ore passate dal preparatore sul telaio.. 

Non è il caso della Tokyo’s Legend! Già dalla prima occhiata è l’insieme della moto ad attirare l’attenzione, la distribuzione dei pesi, l’estetica completamente rivoluzionata rispetto alla base di partenza (CB750F)..  il lavoro sul telaio posteriore con l’inserimento di un forcellone di una Ducati Multistrada di cui conserva anche quote e tolleranze (!!!), l’avantreno poderoso con la bella e grossa forcella di provenienza Hayabusa 1300, le pinze ad attacco radiale e trattamento Tin Carbon, il codino minimalista artigianale sapientemente lavorato per essere in perfetto stile con il serbatoio, lo scarico 4 in 1 che spara alto modello contraerea fanno di questa moto un insieme che da contemporaneamente la sensazione di leggerezza e al tempo stesso di potenza..

In sostanza uno zuccherino per i miei neuroni che dopo un solo sguardo sono partiti in un volo pindarico in sella a questa moto, un secondo e sono su, un’altra frazione e vai di kick starter, il rombo che riempie i volumi dell’isolato, un colpo leggero di acceleratore e subito vola la lancetta del contagiri replica Smith incastonato nella piastra in alluminio ricavata dal pieno con targhetta distintiva del Puzzle Garage. Visto che sognare costa poco e le leggi di gravità non valgono, immagino il giro su di un fantastico percorso misto veloce in cui la moto si porta in piega estrema sul 190 posteriore (soddisfazione!) con me aggrappato ai semimanubri con tanto di frecce bar-end di Motogadget e poggiato completamente sulle pedane ultra extra regolabili in alluminio Arrow con attacchi personalizzati da una R6..

La mia fantasia continua in sella alla Tokyo’s per tutta la nottata e sarebbe anche comprensiva di stop per una birretta in compagnia di qualche fanciulla sensibile alla bellezza della moto e perché no in grado di apprezzare i cerchi a raggi Borrani splendenti come la vetrina di una gioielleria... è davvero bella!!

Non  è un caso infatti che sia state designata FERRO DELL’ANNO 2017  "Design Award"  e abbia vinto l’HONDA AWARD al Motor Bike Expo Verona...la motoretta non la fanciulla ovviamente!!

Come tutti i sogni però anche questo è destinato a finire e, come previsto, si interrompe nel momento più bello quando mi stava per dire di si ..la fanciulla non la motoretta ovviamente!!

Alessandro Dell’Unto di Puzzle Garage (Frascati, Roma), infatti mi informa che la moto ha già un fortunato padrone e che se non la smetto di molestare slega il pitbull che ha in officina a protezione delle motorette che alla fine per molti sono attraenti come delle belle fanciulle!!


1
Create a website