solo Instagram png x web
solo Instagram png x web
solo twitter png per web
solo facebook png x web
SagomaCoverBlog09
logoOff08VETTORIALE
Tasto DOWNFree
01/03/2016, 14:38

#onorika #pozzato #motul #gpdesign #mvagusta



ONIRIKA-2853-//-GPdesign-//-Motul
ONIRIKA-2853-//-GPdesign-//-Motul
ONIRIKA-2853-//-GPdesign-//-Motul
ONIRIKA-2853-//-GPdesign-//-Motul
ONIRIKA-2853-//-GPdesign-//-Motul
ONIRIKA-2853-//-GPdesign-//-Motul
ONIRIKA-2853-//-GPdesign-//-Motul


 GPDesign spacca con una Special post atomica, per Motul !



Può venire dal futuro, l’emozione. Da una visione, da un sogno, da un pensiero. Nasce così ONIRIKA 2853, la nuova moto firmata Officine GP Design. Una moto che è un’opera post-futuristica, e che è un omaggio al mondo Motul. Perché a commissionare questa show bike è stata proprio Motul Italia, azienda leader nel mondo della formulazione, produzione e diffusione di lubrificanti ad alta tecnologia per auto, moto e per altri veicoli. Sulle basi di una MV Agusta 800cc, con pneumatici Dunlop Elite 3 e accessori Rizoma, Luca Pozzato - mente e cuore di Officine GP Design - ha plasmato una moto che è pura emozione. Una moto da ammirare, da accarezzare, da sognare. Una moto che è una visione. Che rifugge le etichette, che scavalca gli stili. Una moto che è una scommessa. Vinta. Realizzata in soli 29 giorni, il suo ricavato andrà a sostenere la fondazione Motul Corazon. A darle forma è un insieme di dettagli, di citazioni, di arte e di tecnologia. ONIRIKA 2583 ha il serbatoio in alluminio realizzato a mano, e rivestito con immagini di ingranaggi mediante la tecnica della cubicatura. Racchiude in sé il mondonMotul, così presente e così futuro. Un mondo fatto di lavoro e di sperimentazione.

All’universo Motul rimandano gli elementi grigio ghisa, il tappo a forma di ingranaggio, le texture tecniche e materiche. Dal mondo dell’automobile nascono i cerchi, dal passato arriva il bronzo dorato. I rivestimenti dei tubi dei freni anteriori, insieme alle griglie del faro anteriore, ricordano i tubi ad alta pressione delle macchine industriali; il telaio presenta una vernice ossidante dall’effetto e la lavorazione unica, il plexiglass un rivestimento rubato al mondo dell’edilizia, dove viene utilizzato per rendere il marmo non scivoloso. Sorpresa. Emozione. Sperimentazione. Con quel faro posteriore a Led che ricorda piccole gocce d’olio, con l’accensione mediante riconoscimento dell’impronta digitale. Col suo essere un capolavoro, una miscellanea di forme,estetica e funzione.

«Non è una limited edition, ONIRIKA 2853. È piuttosto un sogno concreto. È la rappresentazione dell’anima di una grande azienda», dice Luca Pozzato. Ricercando materiali inconsueti, attingendo a mondi così diversi, Officine GPDesign ha dato vita all’ennesimo capolavoro su due ruote. Un capolavoro che è un sogno realizzato,ne che ha due ali immaginarie. Per volare lontano, verso un futuro che è qui. «I valori di una grande azienda fondata nel 1853, comunicati attraverso un’opera d’arte: partire da un sogno e trasformare un concetto in materia. Immaginare soluzioni innovative attraverso strade nuove e alternative, spingendomi oltre i limiti stabiliti dai canoni stilistici dettati dalle convenzioni. Dove solo chi ha le ali può arrivare. Dove solo chi sogna può arrivare. Dove puoi guardare avanti solo non dimenticando il valore del passato. Dove devi combattere.Dove non puoi guardarti intorno ma solo dentro di te. Dove puoi proiettare il futuro proprio di fronte a te. Non voglio essere il migliore. Voglio semplicemente due ali».

Luca Pozzato DAYDREAMER 


1
Create a website